Due to increased SPAM activity, we decided to restrict Registration and some other features for NON-Registered users. Sorry for that.

Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi, Enzo Fortunato

User avatar
Biridwincee
Posts: 275
Joined: 14.11.2016
Location: Iraq

Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi

Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi




Description:

File Size: 37 mb
Password: readcountrybooks.com
Rep+ and enjoy

RAR file contains

1. Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi.pdf
2. ReadMe.Important!.txt
3. Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi.mobi
4. Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi.epub
5. Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi.doc

VirusTotal.com Scan

SHA256: f52e819ddaa98195f2ccbf12414d0f2446fa8bb9f3121563e5c84a12e75b2917
File name: Vado da Francesco. Uomini e donne, poveri e potenti, pellegrini al Sacro Convento di Assisi.rar
Detection ratio: 0 / 53 / Seems to be clean

Ebook Details:

Migliaia di persone, ogni giorno, varcano la soglia della Basilica di San Francesco ad Assisi, il tempio che custodisce il corpo del Santo. In questo luogo unico al mondo, lintensa spiritualità e le meraviglie dellarte permeano il cammino del visitatore, suscitando emozioni profonde. La Basilica e lannesso Sacro Convento hanno ospitato visite ufficiali e incontri riservati, messaggi pubblici e testimonianze private. In questo libro sono raccolti e raccontati alcuni di tali momenti, vissuti da personaggi famosi o da semplici donne, uomini e ragazzi arrivati fin qui per placare la loro ansia e cercare risposte non effimere ai loro interrogativi sul vivere. In un arco di tempo che copre cinquantuno anni (dal viaggio ad Assisi di papa Giovanni XXIII, il 4 ottobre 1962, a quello di papa Francesco, il 4 ottobre 2013), il lettore entra così nel cuore del francescanesimo attraverso gli occhi e le parole di persone - credenti o non credenti, ricche o povere, giovani o anziane - che sono state sempre accolte dalla comunità dei frati con il motto di Francesco dAssisi Il Signore ti dia pace: da Madre Teresa di Calcutta a Bruce Springsteen, da Michail Gorbaciov a Franco Zeffirelli, da Roberto Benigni a Renato Zero, da Andrea Bocelli a Shimon Peres, solo per citare alcuni dei protagonisti di queste pagine.



Related Topics


I am trying here to prevent anyone saying the really foolish thing that people often say about Him: I’m ready to accept Jesus as a great moral teacher, but I don’t accept his claim to be God. That is the one thing we must not say. A man who was merely a man and said the sort of things Jesus said would not be a great moral teacher. He would either be a lunatic — on the level with the man who says he is a poached egg — or else he would be the Devil of Hell. You must make your choice. Either this man was, and is, the Son of God, or else a madman or something worse. You can shut him up for a fool, you can spit at him and kill him as a demon or you can fall at his feet and call him Lord and God, but let us not come with any patronizing nonsense about his being a great human teacher. He has not left that open to us. He did not intend to.
User avatar
Expen1988
Posts: 217
Joined: 25.04.2016
Location: Jamaica
Top

Who is online

Users browsing this forum: 21 registered users and 6 guests